Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 35 - 28/12/2020

 Corte dei diritti dell'Uomo, Sentenza del 19/11/2020, Sul diritto alla vita privata e familiare (art. 8 CEDU), relativamente all’opponibilità del segreto professionale da parte di un avvocato

La Corte constata che l’art. 8 CEDU non è stato violato in conseguenza delle sanzioni irrogate ad un avvocato il quale, sebbene i suoi clienti (amministratori di società) imputati in un procedimento avessero rinunciato al segreto inerente al rapporto con il suo difensore, si era rifiutato di testimoniare in giudizio ritenendo che fosse egualmente opponibile da parte sua il segreto professionale.

 



Execution time: 13 ms - Your address is 34.207.247.69
Software Tour Operator