Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 1 - 22/09/2021

 La libertà sindacale dei militari, oggi

Abstract [It]: Il saggio, in occasione della pronuncia della Corte EDU sull’assorbimento del Corpo Forestale dello Stato nell’Arma dei Carabinieri, esamina lo stato dell’arte della libertà sindacale all’interno delle forze armate e dei corpi di polizia ad ordinamento militare. Particolare attenzione è riservata alla disciplina concretamente applicabile, nel rispetto delle indicazioni fornite dalla Corte costituzionale n. 120/2018, nonché all’effettiva portata dei disegni di legge in materia.

 

Abstract [En]: The essay, on the occasion of the ECHR ruling on the absorption of the State Forestry Corps into the Carabinieri, examines the status quo of trade union freedom within the armed forces and military police corps. Particular attention is paid to the concretely applicable discipline, in compliance with the indications provided by the Constitutional Court n. 120/2018, as well as the actual scope of the bills under discussion in Parliament.

 

Parole chiave: Legittimità costituzionale; Diritto sindacale; Libertà sindacale; Diritti sindacali; Forze Armate

Keywords: Constitutional legitimacy; Trade union law; Trade union freedom; Trade union rights; Armed Forces

 

Sommario: 1. Dove tutto ebbe inizio: l’accorpamento dei Forestali ai Carabinieri nella giurisprudenza costituzionale, della Corte EDU e del CEDS. 2. La libertà di costituzione di organizzazioni sindacali militari oggi: l’autorizzazione del Ministero e il divieto di commistione con sindacati esterni alle forze armate. 3. Il corollario diritto allo svolgimento di attività sindacale, nel rispetto del divieto di sciopero. 4. Il contenuto dell’attività sindacale nel prisma del Codice dell’Ordinamento Militare. 5. I (non meglio precisati) diritti sindacali nelle Forze armate. 6. La repressione della condotta antisindacale nel silenzio della Corte costituzionale e del legislatore. 7. Sull’adeguatezza delle soluzioni contenute nei disegni di legge: il passaggio dalla concertazione alla contrattazione su materie vincolate. 8. Il nodo della rappresentatività: dall’irrilevanza all’esclusiva, eccessiva rilevanza del dato associativo. 9. Il riconoscimento di alcuni (ma non tutti) i diritti sindacali e della giurisdizione amministrativa per la repressione della condotta antisindacale.  10. Conclusioni.



Execution time: 10 ms - Your address is 3.237.16.210
Software Tour Operator