Log in or Create account

FOCUS - Human Rights

 Il principio personalista nelle situazioni di fine vita

Abstract [It]: Il saggio considera l’applicazione del principio personalista nelle situazioni di fine vita ed osserva che esso è posto a pari fondamento delle opposte posizioni che si confrontano nel relativo dibattito. Constata che il giudizio delle condotte di aiuto a morire delle persone sofferenti è, necessariamente, giudizio proprio della comunità statuale. Considera che le soluzioni a confronto sono del pari chiamate a scontare il limite intrinseco dell’agire umano nelle relative situazioni

 

Title: The personalist principle in end-of-life situations

Abstract [En]: The essay considers the application of the personalist principle in end-of-life situations and observes that the principle is at the root of the opposing positions that counteract each other in the relevant debate.
It observes that the judgment upon the assisted death of suffering people is, necessarily, the judgment of the State community. It considers that both the solutions compared are destined to come across the intrinsic limit of human behaviour in the related situations

 

Parole chiave: fine vita, diritto di morire, principio personalista, divieti penali, Corte Costituzionale

Keywords: end of life, right to die, personalist principle, criminal prohibitions, Constitutional Court

 

Sommario: 1. Situazioni di fine vita e tensione del personalismo. 2. Il principio personalista nelle posizioni a confronto. 3. Rifiuto delle cure vitali, diritto di morire. 4. Il distacco dei sostegni vitali come rifiuto di dispositivi non voluti. 5. Il distacco dei sostegni vitali come diritto di morire. 6. Diritto di morire, determinazioni del singolo, determinazioni del corpo sociale. 7. Personalismo, fine vita, limiti dell’agire umano.



Execution time: 92 ms - Your address is 44.200.169.3
Software Tour Operator