Log in or Create account

FOCUS - I dieci anni del Trattato di Lisbona N. 19 - 17/06/2020

 La Banca centrale europea a dieci anni dal Trattato di Lisbona tra emergenze e la ricerca di un'identità

Abstract [It]: La BCE istituzione europea – tecnica per definizione – ha assunto sempre più un anomalo ruolo politico, soprattutto, nei periodi di crisi economico-finanziaria, quando più evidente è la mancanza di un centro politico europeo che indirizzi le misure di politica monetaria. Il presente saggio intende analizzare il ruolo della BCE nell’attuale crisi economico-finanziaria innescato dalla pandemia, comparandolo con quello avuto nel 2008.

 

Abstract [En]: The ECB European institution - technical by definition - has increasingly taken on an anomalous political role, especially in times of economic and financial crisis, when the lack of a European political center that addresses monetary policy measures is more evident. This essay aims to analyze the role of the ECB in the current economic and financial crisis triggered by the pandemic, comparing it with that in 2008.

 

Sommario: 1. La Banca centrale europea di fronte alla crisi. 2. L’indipendenza della BCE e il sistema incompiuto. 3. I presupposti dell’Unione monetaria e il governo di una moneta senza Stato. 4. Le crisi economico finanziarie e i cortocircuiti del governo della moneta europea. 5. La prassi dell’acquisto di titoli di Stato di economie in conclamata difficoltà: uno sguardo alle decisioni assunte in risposta alla crisi economico-finanziaria degli inizi del XXI secolo. 6. La crisi da coronavirus e il nuovo governatore della BCE. 7. La BCE davanti al Tribunale costituzionale tedesco e il futuro del progetto europeo.



Execution time: 209 ms - Your address is 3.234.143.26
Software Tour Operator