Log in or Create account

FOCUS - L'Europa delle Regioni 20 anni dopo N. 7 - 27/03/2020

 L’ ''Europa delle Regioni'': illusioni e delusioni

Abstract [It]: La formula “Europa delle Regioni”, dopo la crescente importanza  assunta dalla fine degli anni Ottanta fino ai primi anni del 2000, ha perduto gran parte della sua forza propulsiva, disegnando un’ideale parabola. Sono, infatti, insufficienti gli strumenti di partecipazione regionale diretta e indiretta ai processi decisionali comunitari, nonché il presidio costituito dal principio di sussidiarietà, per come declinato dal diritto dell’Unione.

 

Abstract [En]: “The Europe of the Regions” had a growing importance during the last years of the Eighties, the Nineties and the first years of the new century, but its propulsive strength has been declining over the last few years. This essay investigates the reasons of this parabolic motion.

 

Sommario: 1. Il processo di “regionalizzazione” dell’ordinamento comunitario negli anni Ottanta 2. «Europa delle Regioni» e multilevel constitutionalism 3. L’insufficienza della partecipazione diretta 4. … e di quella indiretta 5. Il debole nesso tra sussidiarietà e regionalismo comunitario 6. Diritto europeo derivato e alterazione dell’ordine costituzionale delle competenze 7. Lo Stato perde, lo Stato vince 8. Processi di differenziazione 9. Gli obiettivi mancati dei Fondi Strutturali e il loro dirottamento 10. Conclusioni.



Execution time: 14 ms - Your address is 34.204.191.145
Software Tour Operator